09 marzo 2017
Elezioni a Piacenza "Ricercare la massima unità nel centrosinistra"
09 marzo 2017
Paola De Micheli
Purtroppo la rappresentazione del dibattito di queste settimane sulle prossime elezioni comunali di Piacenza si è appiattita soltanto sui nomi e sulle personalità che sosterrebbero questo o quel pretendente, ignorando completamente il percorso intrapreso dal Pd per definire un programma ed individuare un candidato all'altezza della nostra città.

Il Pd - a differenza delle altre forze locali - è un partito vivace e plurale e la sua discussione interna non merita di essere sempre e comunque banalizzata a scontro tra fazioni.

Dal momento che sono stata coinvolta in ricostruzioni fantasiose, addirittura con dichiarazioni virgolettate che non ho mai pronunciato, ritengo necessario esplicitare con chiarezza il mio pensiero.

Ho partecipato al percorso di ascolto e di consultazione del Partito Democratico di Piacenza con attenzione e dedizione, nel mio ruolo di dirigente nazionale. 

In sintonia piena con la finalità per la quale tale percorso è stato promosso: la ricerca della maggiore unità possibile e la presentazione di un programma innovativo e qualificato, perseguendo un coinvolgimento ampio ed inclusivo per far vincere il centrosinistra a Piacenza. 

Le proposte e le candidature che sono state avanzate sono tutte di grande rilievo.

Se qualcuno vuole attribuirmi veti o ostilità di natura personale dentro al Pd, lo fa in malafede (peraltro, a Carlo Marini mi lega un'antica amicizia che risale ai tempi della comune appartenenza all'Azione Cattolica di Piacenza). 

Per me non ci sono avversari all'interno del mio partito, i nostri avversari sono il Movimento 5 Stelle, il centrodestra e soprattutto la disaffezione dalla politica dei cittadini. Un sentimento che rischia di essere alimentato ancora di più dalle chiacchiere e dai pettegolezzi, che sempre più spesso assurgono a dignità di notizia.

Sono certa invece che il percorso intrapreso ci consentirà di prendere decisioni all’altezza ed a presentare ai piacentini la candidatura migliore: proprio quella che sceglieranno come sindaco.

Paola De Micheli
Agenda
Nessun appuntamento in programma